buzzoole code

Patenti false: arrestati con un giro da 224mila euro Arrestate in Centro Italia 20 persone per aver distribuito patenti false a prezzi da capogiro

Fallo sapere ai tuoi amici

Bastavano 4.000 euro per mettersi in tasca una patente nuova di zecca o rinnovarne una già esistente. Per la maggior parte si trattava di egiziani, pakistani, marocchini e cinesi che a malapena comprendevano la lingua italiana, figurarsi conoscere il codice della strada. È stata la Polizia di Stato di Frosinone, in collaborazione con quelle di Roma, Napoli, Caserta e L’Aquila, a far emergere il cospicuo giro di tangenti.
Stamattina gli agenti hanno arrestato 20 persone, con le accuse di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, falso in atto pubblico, sostituzione di persona, accesso abusivo a sistema informatico pubblico e frode informatica ai danni dello Stato. Tra gli arrestati anche un esaminatore e uno dei due ingegneri della Motorizzazione di Frosinone, che si alternavano nel ricoprire il ruolo di direttore, oltre al titolare di tre autoscuole della provincia, ritenuto il capo dell’organizzazione. Altri 17 associati sono agli arresti domiciliari, fra cui altri tre esaminatori compiacenti e tre titolari di altrettante agenzie di scuola guida della provincia.

Il modus operandi dell’associazione era complesso ed efficace: al momento di sostenere l’esame, quattro candidati per volta, grazie alla complicità degli esaminatori, venivano sostituiti da altrettante persone in grado di superare il test. I quattro si occupavano anche di suggerire le risposte corrette ad altri tre candidati ciascuno, col risultato che in ogni seduta d’esame l’associazione era in grado di far promuovere almeno 15 persone. Ma succedeva anche che le patenti spuntassero dal nulla: l’organizzazione era in grado di manomettere la banca dati della Motorizzazione, riuscendo così ad attribuite patenti a persone che gli esami non li avevano mai sostenuti. La complessa operazione d’indagine è durata sei mesi e ha portato a indagare, complessivamente, ben 135 persone. Novanta, invece, le patenti di varie categorie sequestrate finora dalla Squadra Mobile di Frosinone. Il giro d’affari complessivo è di 224.000 euro.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento