buzzoole code

Porsche, Panamera regina green, arriva l’ibrida (FOTOe VIDEO) Porsche Panamera diventa ibrida, qui i dettagli e le prestazioni da urlo

Fallo sapere ai tuoi amici

Porsche porta a Parigi la nuova Panamera E-4 Hybrid. I 462 cavalli sono erogati dal motore biturbo a benzina da 2.9 litri (330 cavalli) insieme all’unità elettrica con batterie al litio (da 136 cavalli) e sono capaci di spingere la vettura, a trazione integrale, fino alla velocità di 278 chilometri orari accompagnati dallo “0-100” che avviene in appena 4.6 secondi .

Fonte: Porsche
Fonte: Porsche

Le batterie hanno un’autonomia di 50 km nei quali la velocità massima è limitata a 140 km/h. La potenza di questo propulsore è disponibile nella sua totalità premendo a fondo il pedale dell’acceleratore fin da subito (a differenza di quanto avveniva nella precedente versione).

Riprendendo la tecnologia della super Porsche 918 Spyder il motore elettrico e quello a benzina funzionano all’unisono. La ricarica delle batterie avviene in 12 ore con una presa di corrente standard. C’è anche la possibilità, opzionale, di avere un carica batterie ad alta efficienza che impiega 3 ore. Il motore elettrico si può ricaricare anche sfruttando la dinamica di marcia: in modalità “E-Charge”, è il motore a benzina che fornisce carica all’elettrico. Oltre al cambio automatico PDK a otto rapporti, la Panamera 4-E Hybrid offre il pacchetto Sport Chrono che, a seconda della modalità selezionata, varia la risposta di sterzo e motore.
Fonte: Porsche
Fonte: Porsche

La filosofia dell’ibrido sportivo arriva direttamente dalla 24 Ore di Le Mans dove la Porsche, con il prototipo 919 Hybrid, ha colto due vittorie consecutive negli ultimi anni. Secondo i dati dichiarati, la Panamera E-4 Hybrid (le cui consegne inizieranno ad aprile 2017) consuma, in media, 2,5 litri di carburante per 100 chilometri; da sottolineare che il dato di omologazione viene rilevato quando l’auto ha le batterie elettriche completamente cariche.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento