buzzoole code

Peugeot compra Opel, nasce il secondo Gruppo europeo Con l'acquisizione di Opel, Peugeot si posiziona dietro Volkswagen ai vertici del mercato

Fallo sapere ai tuoi amici

Psa e General Motors sono pronte alla firma ! La notizia è riportata dal quotidiano francese Les Echos. I Governi hanno dato l’ok all’operazione ed il Consiglio di Amministrazione di Peugeot è d’accordo: l’acquisizione di Opel si fa. Dall’unione di Psa e Opel nasce un Gruppo secondo solo a Volkswagen, con 4,3 milioni di veicoli di cui 3 venduti in Europa. In più ci sono i 2 miliardi di utile che si otterranno convergendo piattaforme e motori.

Fonte: Opel
Fonte: Opel

L’azione genera dunque un colosso dell’industria automobilistica che sposta gli equilibri del mercato. PSA lascerà Opel in Germania senza violare la radice tedesca del marchio “Nel nostro portafoglio vogliamo, semplicemente, un marchio tedesco“, ha spiegato Tavares nel tentativo di rassicurare le parti sociali in Germania. E’ stato poi presentato un piano di risanamento che sarà visionato dalla direzione e dagli stessi impiegati di Opel.
I francesi arrivano da 3 anni consecutivi di utile con un margine molto elevato mentre in General Motors le perdite dal 2000 ad oggi ammontano a 15 miliardi!

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento