buzzoole code

Land Rover con Velar alza un muro con le concorrenti (FOTO) La nuova Range Rover Velar è una vera e propria dimostrazione di forza, scoprila qui

Fallo sapere ai tuoi amici

Land Rover allarga la gamma Range Rover con l’arrivo della nuova Velar, Suv premium a metà tra Evoque e Sport, perfetta per chi vuole di più ma non troppo senza rinunciare allo standard qualitativo della casa inglese. Lunga 4,8m e con un passo di 2,87m Velar è un colosso della strada già ordinabile nelle concessionarie e che arriverà sul mercato a partire da questa estate con prezzi che partono da 58.800 euro.

Fonte: Land Rover
Fonte: Land Rover

Le linee della Velar sono leggere ed imponenti con ruote che vanno da 18 a 22 pollici di diametro ed un tetto che sembra quasi essere sospeso nella carrozzeria. Nelle fiancate un oggetto di stile inedito per le Range ma già visto su Jaguar ed Aston Martin, le maniglie a scomparsa che illuminate a led vengono fuori dalle portiere tramite telecomando o sfiorando un pulsante riposto sopra di esse. Quando le portiere vengono bloccate, o sopra gli 8 km/h di velocità, le maniglie si ritraggono a filo della carrozzeria, migliorando l’aerodinamica e l’efficienza del veicolo e ripristinando l’andamento continuo e netto delle linee di fiancata.
Fonte: Land Rover
Fonte: Land Rover

Dentro l’auto la prima cosa che balza all’occhio al centro della plancia sono i due touchscreen da 10 pollici del nuovo sistema di infotainment Touch Pro Duo, che qui fa il suo debutto. Il sottile schermo capacitivo in policarbonato segue con precisione la curva del cruscotto integrandosi perfettamente a filo delle superfici. L’integrazione dei comandi del Terrain Response e del Terrain Response 2 nel Touch Pro Duo consente l’eliminazione di manopole e pulsanti tradizionali liberando uno spazio aggiuntivo nella consolle centrale.
Equipaggiato per la guida fuori strada Velar è dotato di serie di sospensioni a molle sui modelli a quattro cilindri mentre propone sospensioni pneumatiche di serie su tutti i modelli a sei cilindri che migliorano il comportamento in tutte le situazioni. Oltre i 105km/h, l’altezza della vettura da terra diminuisce di 10 mm, per ridurre la resistenza aerodinamica e migliorare i consumi.
Fonte: Land Rover
Fonte: Land Rover

In modalità off-road, ad una velocità inferiore ai 50 km/h, l’altezza di marcia aumenta di 46 mm rispetto alla modalità Normal, con un’altezza da terra di ben 251 mm, da primato del segmento, per scendere automaticamente di 18 mm a velocità comprese fra i 50 e gli 80 km/h.
Il sistema Configurable Dynamics, di serie sui modelli First Edition, e in opzione sul resto della gamma, consente al guidatore di predisporre le regolazioni del veicolo a seconda delle proprie preferenze, tramite il touchscreen.
Al lancio Velar viene proposto con sei propulsori Euro 6, tutti abbinati ad una trasmissione automatica ad otto rapporti ed alla trazione integrale. Si spazia dal diesel Ingenium a quattro cilindri in due versioni (180 e 240 Cv) al diesel V6 3.0 da 300 Cv che propone una coppia massima di ben 700 Nm. Nella gamma a benzina spiccano i nuovi quattro cilindri 2.0 Ingenium a benzina con turbocompressore twin scroll, nella tarature da 250 e 300 Cv. Infine per i clienti più esigenti è disponibile il V6 3.0 Supercharged che eroga 380 Cv.
Parliamo di prezzi. Velar è proposta al mercato a partire da 58’800€ nella versione dotata del propulsore Diesel 4 cilindri da 180cv e può arrivare a toccare i 111’700€ della First Edition da 300cv Diesel.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento