buzzoole code

Marchionne: trattiamo con Sauber, Alfa torna in Formula 1 Alfa Romeo è nata in Formula 1 e lì deve tornare, qui le dichiarazioni di Marchionne

Fallo sapere ai tuoi amici

La presenza di Sergio Marchionne al Gran Premio di Cina non è stata casuale e non è passata inosservata. Il Presidente della Ferrari ha parlato di Formula 1, argomento che, negli ultimi tempi, sembra stargli particolarmente a cuore. Il punto saliente, come sempre, è il ritorno dell’Alfa Romeo, sul quale Marchionne ha pronunciato di nuovo parole importanti: “Se la F1 rappresenta la massima espressione tecnologica del mondo dell’auto e considerando gli obiettivi dell’Alfa Romeo, credo che non possa far pace con questo sport. È nata qui e in qualche maniera deve tornare. Quando? Non lo so”.

La possibilità del ritorno passa per quella di rilevare la Sauber, in serie difficoltà economiche. Al riguardo l’Amministratore Delegato del Gruppo FCA ha aggiunto: “Se si accolla lei i debiti, allora sì…”. Parole sufficienti, dunque, a riaccendere le speranze di rivedere un’Alfa Romeo sulla griglia di partenza di un Gran Premio nelle prossime stagioni.
Le trattative proseguono in segreto, mancano cifre, firma e il gioco è fatto.

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento