buzzoole code

Futuro: in arrivo lo specchietto retrovisore digitale (FOTO e VIDEO) Lo specchietto retrovisore digitale sarebbe già pronto negli USA, scoprilo qui

Fallo sapere ai tuoi amici

Dopo l’NHTSA, l’ente americano per sicurezza, che nel ha approvato l’uso, anche il Giappone dice “sì” agli specchietti retrovisori digitali, sostituiti da telecamere che riprendono ciò che succede dietro e monitor che ritrasmettono al guidatore le immagini. L’obiettivo principale dell’invenzione è l’aumento della sicurezza a bordo e su strada, infatti la telecamera, a differenza di uno specchio, può catturare quello che succede in angoli decisamente più nascosti rispetto ad un tradizionale retrovisore, garantendo una visuale più completa per il guidatore.

Produttori come la tedesca Bosch e la giapponese Ichikoh hanno già in cantiere diverse soluzioni. Intanto la Cadillac ha anticipato tutti introducendo sulle CT6 e XT5 uno specchietto retrovisore realizzato dalla Gentex.
La telecamera riflette quello che accade dietro la vettura e pigiando un tasto, la superficie dello specchio inizia a erogare le immagini provenienti dall’apposita telecamera posteriore. Il Full Display Mirror della Cadillac ha una risoluzione di 1280×240 pixel, mentre la telecamera ha un ampio angolo di visuale: circa 4 volte quello di uno specchietto tradizionale.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento