buzzoole code

Todt guarda al passato, le condizioni di Schumi e il paragone con Vettel Intervista a Dribbling per Jean Todt che ha risposto proprio a tutto quello che cerchi

Fallo sapere ai tuoi amici

«Sebastian Vettel è un fuoriclasse. L’ha dimostrato conquistando quattro titoli mondiali. È un pilota molto serio, rigoroso. Dategli una macchina vincente e tornerà ad essere primo». Queste le parole di Jean Todt, Presidente della FIA (la Federazione Internazionale dell’Automobile), con cui torna a parlare in una intervista a Dribbling su Rai Due, del suo passato, la Ferrari e del suo pupillo Schumacher sempre alle prese con una durissima riabilitazione dopo il terribile incidente capitatogli sugli sci. Che rapporto ha oggi con i tifosi della Ferrari? «Voglio bene ai fan della Ferrari e so che anche loro me ne vogliono ancora. All’inizio non è stato facile perché sono francese, pensavano che io rimanessi solo due o tre anni alla presidenza della FIA per guadagnare un po’ di soldi e poi andarmene senza combinare nulla di buono. Invece non è stato così».

«Penso sempre a Schumi, ogni giorno – continua Todt – Non farò mai su di lui e su come sta adesso dichiarazioni sensazionali. Ha una famiglia straordinaria accanto, e posso solo dire che sta continuando a combattere. Come ha sempre fatto». In qualcosa Vettel le ricorda Michael Schumacher? «Sì, nel colore del passaporto. E nel talento». Il prossimo 2 giugno ricorreranno 20 anni dalla prima vittoria di Schumacher in Ferrari, nel GP di Spagna. «Ricordo – afferma Todt – che a Barcellona era una giornata di pioggia. Schumi negli ultimi giri mi diceva via radio che sentiva un po’ freddino». Emoziona di più ricordare quella vittoria o il primo titolo mondiale? «Non c’è paragone, il primo mondiale è unico. Non a caso nel mio ufficio c’è la foto di quella domenica a Suzuka, non quella di Barcellona 96».

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento