buzzoole code

Volkswagen, dal pianale Audi-Lamborghini-Porsche ecco la nuova Touareg (FOTO) Volkswagen lancia la nuova Touareg sul mercato, adesso è lei l'ammiraglia del marchio tedesco

Fallo sapere ai tuoi amici

Volkswagen ridisegna la gamma e sceglie come sua ammiraglia la nuova Touareg al debutto in Cina con le sembianze e anche la sostanza non più di una generalista, bensì di una premium a tutti gli effetti. Touareg nasce dalla piattaforma MLB_Evo (la stessa di Audi Q7, Porsche Cayenne e Lamborghini Urus) e offre contenuti unici che ne fanno il punto di riferimento per il marchio. Il tutto integrando sistemi di assistenza, confort, illuminazione e infotainment.
Esternamente il look diventa più filante e aggressivo soprattutto all’anteriore dove il muso si fa, se possibile, di gran lunga più imponente e deciso. Dietro le forme sono invece più morbide e docili, anche se non perdono in sportività. La novità sostanziale è però percettibile a bordo dove materiali di alta qualità sono abbinati alla plancia digitale. Questa, chiamata Innovision Cockpit, si compone di un display da 12 pollici e dal sistema di infotainment Discover Premium con display da 15 pollici.

Fonte: Volkswagen
Fonte: Volkswagen

Così tutte le informazioni di bordo sono disponibili per i passeggeri che non avranno a che fare poi con una moltitudine di tasti visto che i tecnici Volkswagen hanno lasciato solo l’essenziale. Il guidatore può inoltre personalizzare i sistemi di assistenza alla guida, i controlli dinamici di sospensioni ed assetto, disegnando un pacchetto ideale alle proprie esigenze.
L’idea è quella di adattare l’auto agli “ospiti” non più il contrario. Touareg è così più simile ad uno smartphone che però non ha perso l’anima di auto. Così ci sono sistemi e programmi collegati in rete, che vengono gestiti tramite interfacce digitali e il volante multifunzione.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Tornando alla parte auto, che è quella che ci piace di più, sono tanti i sistemi di ausilio alla guida. C’è il sistema di visione notturna Nightvision, il sistema di assistenza nella guida in colonna (fino a 60 km/h sterza, mantiene la corsia, accelera e frena in modo parzialmente automatizzato) e il sistema di assistenza agli incroci che reagisce al traffico trasversale. Dal punto di vista tecnico ecco le quattro ruote sterzanti attive, un sistema antirollio con barre stabilizzatrici elettromeccaniche e i proiettori interattivi IQ Light a Led Matrix regolati mediante telecamera. Aumentano le dimensioni e dunque lo spazio a bordo e nel vano bagagli, adesso esteso da 697 a 810 litri.
La sostanza mischia alluminio (48%) e acciai high-tech (52%) riducendo il peso rispetto alla vecchia generazione di ben 106 kg.
Touareg ovviamente arriverà anche in Italia dove verrà proposta con due V6 Diesel rispettivamente da 231 e 286cv ovviamente Euro 6 AG. Per chi vuole di più arriverà anche l’ibrido plug-in da 367cv che però debutta come esclusva sul mercato Cinese.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento