spot_img

Audi completa la gamma “Q”, presentata la Q2 (FOTO)

Audi lancerà a metà dell’anno la nuova ‘multiuso’ Q2. Svelata al Salone di Ginevra, in un’atmosfera di ottimismo che lascia alle spalle le polemiche e le problematiche evidenziate lo scorso anno con la questione diesel Volkswagen. Q2 è dunque uno sguardo sul futuro della Casa dei Quattro Anelli, che parte da questa proposta – definita dall’azienda ‘giovane e provocante’ – e che è perfetta per l’impiego quotidiano nelle grandi aree urbane ma anche per ‘evadere’ dalla routine, comprese le fughe lontano dalle strade asfaltate. Nella nuova Q2, che è costruita su una variante specifica della piattaforma modulare MQB, la linea del tetto e la vetratura richiamano lo stile di una coupé e la fanno apparire molto bassa sulla strada. Non manca la caratteristica griglia single frame nella versione più aggiornata, largamente anticipata dalla concept Audi più recenti.

Fonte. ansa.it
Fonte. ansa.it

Uno spoiler al tetto e un diffusore in look ‘protezione sottoscocca’ disegnano un posteriore particolarmente incisivo, che cela un grande vano di carico con molto spazio per l’attrezzatura sportiva o i grandi acquisti. Il portellone vano bagagli si apre e chiude, a richiesta, a comando elettrico. Nella nuova Q2 la forma segue la funzione anche nel cruscotto.
La posizione del conducente è sportiva come in una berlina ma la visibilità al è buona come su ogni suv. Per connettività e infotainment, Q2 utilizza tecnologie di categoria superiore.

Grazia al touchpad, disponibile a richiesta, il conducente può muoversi agilmente all’interno del menu strutturato chiaramente, mentre i passeggeri possono navigare in rete o visualizzare contenuti mediante streaming con i loro smartphone, tablet o simili grazie all’hotspot Wlan. A richiesta il tachimetro e il contagiri possono essere visualizzati in modalità completamente digitale dall’Audi virtual cockpit, il cui schermo da 12,3 pollici offre una resa delle immagini particolarmente brillante e dettagliata.

Fonte. ansa.it
Fonte. ansa.it

L’head-up display proietta i dati più importanti, tra i quali le informazioni di navigazione e la velocità, nel campo visivo del conducente. I servizi online Audi offrono sul monitor del sistema di infotainment – ove richiesto – ulteriori informazioni, come parcheggi liberi, prezzi carburante e notiziari. Lunga 4,19 m la nuova Audi Q2 si parcheggia facilmente e lo può fare addirittura da sola in spazi di parcheggio sia longitudinali che trasversali, in retromarcia come in marcia avanti, grazie al sistema di manovra automatica. Con sbalzi ridotti e 20 centimetri di altezza libera dal suolo, Q2 affronta agilmente qualunque pendenza. La capacità di trazione e il grip necessari sono garantiti dalla trazione integrale permanente – di serie con i motori top di gamma Diesel e benzina. Entrambi sono abbinati ad un cambio automatico a sette rapporti di nuovo sviluppo. Grazie alla doppia frizione i rapporti vengono selezionati e inseriti istantaneamente, senza interrompere né la forza di trazione né il divertimento di guida. Audi mette a disposizione di Q2 sei motori complessivamente, tre TFSI e altrettanti TDI con potenze comprese tra 116 e 190 Cv.

Potrebbe interessarti

1 COMMENT

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti