spot_img

Bmw con la cavalleria pesante a Detroit: ecco la M2 (FOTO)

Protagoniste al Naias 2016 sono le nuove Bmw M2 e Bmw X4 M40i. Differenti nell’aspetto, simili nella “filosofia” che le realizza. La nuova M2 mette il guidatore al centro della performance. Il tre litri, nella consueta conformazione dei sei cilindri in linea, è stato costruito interamente ex novo. La tecnologia di sovralimentazione passa sotto il segno del M Twin Power turbo.

Fonte: motor1.com
Fonte: motor1.com

Ossia tutta quella serie di sistemi che comprendo sia la componentistica relativa al complesso del turbo, sia per ciò che concerne “l’emisfero” delle valvole (aspirazione e scarico). Tutta una serie di dettagli che porta ad una enormità di cavalli sviluppati, ben 370. La coppia parte da quota 465 Nm per arrivare sino alla soglia dei 500 Nm durante la fase di overboost.
Fonte: motor1.com
Fonte: motor1.com

Lo 0 a 100 km/h avviene in 4,3 secondi e la velocità massima è autolimitata a 250 km/h (270 con l’M Driver’s Package). Numeri importanti, cuciti su un corpo vettura che sceglie di indossare un “abito” marcatamente sportivo vista l’occasione. Rispetto alla Serie 2, i muscoli della M2 sono cresciuti esponenzialmente come i cavalli sotto il cofano motore.
Fonte: bimmerpost.com
Fonte: bimmerpost.com

Accoppiato alla nuova unità Bmw, un cambio manuale a sei rapporti. Disponibile pure il doppia frizione a sette che, quando abbinato al sistema lunch control, garantisce performance da pista. Il trasferimento di coppia tra le ruote dell’asse posteriore è riservato ad un differenziale a controllo elettronico. L’evoluzione dell’infotainment consente poi di usufruire di alcune applicazioni dedicate. Come la GoPro app, con cui è possibile documentare i giri veloci in pista. La telecamera è montata sul cruscotto.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti