spot_img

Bmw, meno personalizzazioni e spinta sull’elettrico per il futuro

Bmw spinge sull’elettrico e proporrà meno personalizzazioni in listino, qui analizziamo i motivi della scelta

Meno personalizzazioni, questo l’annuncio di BMW che ridurrà quindi le possibilità di equipaggiamenti particolari sulle sue vetture. La necessità nasce dagli ingenti costi legati all’elettrificazione dei modelli, soprattutto contando che questa debba avvenire in un arco di tempo ristretto.

A Monaco di Baviera hanno dunque deciso di operare questo “taglio” delle personalizzazioni per mantenere intatti i profitti e continuare ad investire sull’elettrico. Secondo quanto ha dichiarato Nicolas Peter, CFO del marchio ci sono combinazioni di colori e opzioni che non sono più convenienti in quanto scelti da una ristrettissima cerchia di clienti. Inoltre secondo uno studio interno ha affermato “Potenzialmente potremmo ridurre le possibilità di customizzazione di un modello senza perdere nemmeno un cliente. Dobbiamo essere più efficienti e risparmiare risorse“.

Ad oggi la gamma BMW è una delle più complete in termini di ampiezza di scelta delle opzioni dando la massima disponibilità in termini di colorazioni, materiali e tecnologia su tutta la gamma. Soprattutto per quanto riguarda il programma BMW Individual che consente di disegnare interni ed esterni su misura scegliendo rivestimenti ed optionals straordinari, ovviamente con un sovrapprezzo commisurato all’impegno. Possibilità che saranno ridotte dunque nei prossimi mesi. BMW non è comunque l’unica Casa ad aver intenzione di attuare una razionalizzazione. Pensiamo a Volvo che offre solo due motori termici 4 cilindri su tutta la gamma o a Mercedes che adotta il solo cambio automatico.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti