spot_img

Bmw prepara l’anti-Giulia: ecco la nuova Serie 3 (FOTO)

Sono iniziati i collaudi su strada della nuova BMW Serie 3, modello cardine nel listino della BMW e da sempre punto di riferimento nella fascia di mercato riservata alle berline quattro porte dal taglio più sportivo. La vettura assumerà il codice di progetto G20 e sarà equipaggiata con numerose tecnologie di ultimissima generazione, sulle quali i tecnici della BMW hanno già iniziato a lavorare: l’esemplare fotografato da Motor Autorithy appare come del tutto provvisorio e serve per testare la meccanica ed i componenti fondamentali, fra cui ad esempio le sospensioni o motori inediti. La BMW Serie 3 andrà a sfidare le Alfa Romeo Giulia, Audi A4 e Mercedes Classe C, tutte di recente o di prossima introduzione sul mercato.

La carrozzeria della BMW Serie 3 del 2018 non è definitiva, ma possiamo comunque attenderci influenze stilistiche dalle Serie 5 (la nuova generazione arriverà quest’anno) e Serie 7. Più incerta è la situazione relativa alla meccanica. Ad oggi vi sono tante ipotesi e nessuna certezza, ma anche in questo caso è lecito dare per scontato l’arrivo della nuova piattaforma modulare 35up. È stata introdotta sulla Serie 7 e verrà ripresa anche dalla Serie 5, a riprova della sua estrema flessibilità. Caratteristica di questa piattaforma è di essere multi-materiale: a seconda delle parti viene utilizzato alluminio, acciaio o carbonio. Il risultato dovrebbe essere un discreto alleggerimento della prossima BMW Serie 3 rispetto all’attuale.

I motori della BMW Serie 3 saranno realizzati cioè sulla base di elementi comuni: unità a quattro e sei cilindri, benzina e diesel, a cui si aggiungerà la variante ad alte prestazioni riservata alla M3. Il tre cilindri 1.5, già impiegato sulle Mini, su Serie 2 ed X1 potrebbe essere utilizzato nell’ambito del sistema di propulsione ibrido affiancandolo ad un motore elettrico. La nuova BMW Serie 3 dovrebbe poi offrire numerose tecnologie come ad esempio i comandi a gesti, il parcheggio automatico e funzioni di guida semi-autonoma. L’arrivo sul mercato è ancora da confermare, anche se voci ipotizzano una presentazione a fine 2017 con arrivo sul mercato nella prima metà del 2018. A seguire arriveranno la station wagon Touring e tutti i modelli derivati della Serie 4.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti