spot_img

Caos assicurazione: senza contrassegno l’incidente fa paura

Il 18 Ottobre è venuto meno l’obbligo di esposizione del contrassegno d’assicurazione ma è necessario avere sempre a bordo del veicolo il certificato di assicurazione, il solo documento che attesta la regolarità della copertura.

Lo ricorda l’Ivass in una nota. L’Istituto di vigilanza sulle compagnie afferma che in caso di controlli delle autorità pubbliche, gli automobilisti possono dimostrare di essere in regola esibendo l’attestazione del contratto e del pagamento del premio. E questo al di là di quanto possa essere accertato (o contestato) a seguito della consultazione, da parte delle Forze dell’Ordine, della banca dati delle coperture Rca, istituita presso la Motorizzazione del ministero dei trasporti e alimentata dalle compagnie (la copertura assicurativa del veicolo è controllabile pure sul portale internet dell’automobilista, all’indirizzo www.ilportaledellautomobilista.it).

Se poi si rimane coinvolti in un sinistro, informazioni più dettagliate sulla copertura assicurativa della controparte potranno essere richieste al Centro di informazione italiano istituito presso la Consap, la Concessionaria servizi assicurativi pubblici all’indirizzo http://www.consap.it/

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti