buzzoole code

Ecco lo stand Fiat al Salone dell’auto di Detroit (FOTO) Fiat col vento in poppa negli States porta i suoi gioielli più preziosi

Fallo sapere ai tuoi amici

Dopo il lancio ufficiale di Los Angeles, ancora una volta, la Fiat 124 Spider, attesa della Casa del Lingotto, torna a mostrarsi in terra statunitense. Il palcoscenico è quello del Naias 2016 dove, in bella mostra, si trova proprio quella vettura che torna a far breccia sul mercato “open air”.
A Detroit quindi, spazio alla spider che utilizzerà un motore quattro cilindri 1.4 Multiair Turbo da 140 cavalli e 240 Nm di coppia gestiti da un cambio manuale a sei rapporti.

Per il mercato americano però, da Torino arriverà una versione sempre da 1.4 cc di cilindrata ma con una potenza che raggiungerà i 160 cavalli, ed un rapporto di coppia pari a 249 Nm , abbinabile oltretutto ad un cambio automatico o manuale a scelta.
La nuova Fiat 124 Spider presenta un servosterzo ad assistenza elettrica, abbinato a sospensioni anteriori a doppio quadrilatero ed un Multilink al posteriore.

Fonte: gtspirit.com
Fonte: gtspirit.com

Chiaro è che il design a farla da padrona. Perchè la tanto agognata Spider era attesa ed ora, che si mette in mostra a Detroit, a margine della conferenza stampa di Sergio Marchionne, colpisce l’occhio con uno stile personale dettato da proporzioni sportive.
La Fiat 124 Spider arriverà nel Belpaese nel corso dell’estate 2016, e sarà disponibile in due diversi allestimenti. Non di sola 124 Spider però vive Fiat nel suo stand di Detroit. Già, perchè è presente anche la nuova Fiat 500X, variante crossover della 500L, la cui ultima versione monta il propulsore 1.3 Multijet. La gamma X però, prevede motorizzazioni che spaziano fino al 2.0 Multijet, ed anche differenti trazioni che, per la natura stessa di questa macchina, variano dal 4×2 al 4×4.
Fonte: motoring.li
Fonte: motoring.li

Non poteva mancare infine anche la piccola 500, decisamente amata dal pubblico americano fin dal suo lancio.

Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, seguici anche su Instagram cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento