spot_img

Fiat 124 Spider/Mx-5: basta storie, ecco le differenze (FOTO)

L’accoppiata Fiat-Mazda sta facendo discutere tutti gli appassionati per le somiglianze tra Fiat 124 Spider e Mazda MX-5, con l’italiana frutto della collaborazione tra le due case. Come noto, la partnership prevede l’impiego della piattaforma Mazda con motore anteriore e trazione posteriore che ha significato la scelta semiobbligata della produzione in Giappone. Questo però con le due carrozzerie concepite dai rispettivi designer, così come ben distinte sono le scelte fatte per il motore.

Fonte: http://autovisie.nl/
Fonte: http://autovisie.nl/

Fonte: carsguide.com.au
Fonte: carsguide.com.au

La Fiat 124 Spider, frutto del Centro Stile Fiat, ha un impatto più sportivo mentre il profilo più soft e rarefatto è la prima cosa che di nota sulla nuova Mazda MX-5. Differente la lunghezza: 405 cm la Fiat 124 Spider e 391 cm la Mazda. Praticamente uguali, con variazioni millimetriche, la larghezza e l’altezza.
La Fiat 124 Spider si ispira alla storia. La Fiat 124 Sport Spider fu lanciata nel 1966 e restò in produzione fino al 1985. Nella sua linea c’erano elementi ritrovabili nello stile Ferrari quanto alla Mazda MX-5 la sua prima edizione, del 1989, fu concepita nel centro stile che la casa giapponese ha in California e si può dire che la sua impostazione abbia risentito (positivamente) delle atmosfere californiane, diventando un’icona del piacere di guida all’aria aperta.
La Fiat si basa su due elementi la mascherina tradizionale con griglia vistosa e ispiratrice di personalità sportiva e la grande “bocca” sottostante che risolve le esigenze di aerazione e di aerodinamica. Coerenti con questa scelta sono i gruppi ottici, dalle dimensioni generose e conformati da far ricordare le grandi GT degli Anni 60. Non meno ispirate al passato sono le due bombature del cofano che fanno ricordare l’epoca in cui il vano motore era dominato dagli elementi dell’alimentazione e dell’aspirazione, con le loro esigenze di spazio in verticale. Poi c’è il profilo trasversale della parte posteriore, con le due “spalle” inclinate che collegano i gruppi ottici con il cofano bagagli: un motivo ripreso pari pari dalla 124 Spider del 1966. Infine, l’andamento laterale ha una suddivisione in masse che esprime potenza e dinamismo, rendendo possibile un’evocazione dei grandi modelli sportivi italiani degli Anni 50-60.
Fonte: auto-service.de
Fonte: auto-service.de

Fonte: revving.it
Fonte: revving.it

Per Mazda MX-5 è stato fatto un lavoro di semplificazione e “pulizia” di design. Ne è derivata una linea pura, semplice. Nella parte frontale il tratto semplice e tagliente oltre che spinto fino a un’altezza inferiore rispetto alla 124, è completato in maniera determinante dai gruppi ottici sottili e dalla forma particolare, una sorta di punta di freccia. Al contrario della spider italiana, c’è una sola presa d’aria, di forma vagamente trapezoidale, così come ben diversa è la soluzione adottata per il cofano, che ai due lati ha il profilo segnato da due nette incisioni diagonali che contribuiscono all’immagine dinamica. I “distinguo” conferiti davanti attraverso i gruppi ottici, si ritrovano dietro, con le luci contenute in elementi dal design “misto”: la parte più esterna sottile e triangolare che finisce in quella più interna, di forma circolare. Infine il profilo laterale, per forza di cose la parte più in comune perché condizionata dagli elementi necessariamente comuni per ragioni industriali.
Fonte: omniauto.it
Fonte: omniauto.it

Fonte: alvolante.it
Fonte: alvolante.it

L’interno è senz’altro l’aspetto meno differenziato dei due modelli. Nel complesso i due abitacoli si presentano in sintonia con le rispettive personalità esterne. Ed entrambe offrono le stesse misure negli spazi abitabili. Oltre al design, Fiat e Mazda hanno concordato di tenere le cose ben separate nei propulsori. La Fiat 124 Spider è presentata con il 4 cilindri 1.4 Turbo MultiAir (impiegato anche sulla 500 Abarth). Per il mercato europeo eroga 140 CV con coppia di 240 Nm, mentre per gli Usa la potenza è di da 160 CV e la coppia massima è di 249 Nm. La Mazda MX-5 adotta un 4 cilindri 2.0 aspirato da 155 CV e 201 Nm. Va anche detto che la differenza di potenza e coppia, sul piano delle prestazione è possibile che saranno mitigate dalla diversità di peso esistente tra i due modelli. La Fiat 124 Spider pesa 1.104 kg con il cambio manuale (1.123 con la trasmissione automatica, che però dovrebbe essere disponibile soltanto negli Usa). La Mazda MX-5 pesa rispettivamente 1.057 con trasmissione manuale e 1.080 kg se “automatica”.
Le sospensioni delle due spider sono uguali, uguale è anche la dotazione dei freni, anche se saranno previsti optional con componenti Brembo per la Mazda.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti