buzzoole code

Jeep, la Wrangler si rinnova aumentando il comfort senza perdere la vocazione 4×4 (FOTO) Jeep è pronta al lancio della nuova Wrangler che cambia restando sempre la stessa

Fallo sapere ai tuoi amici

Jeep da una rinfrescata alla Wrangler e si prepara al lancio sul mercato previsto a Settembre. Se è vero che la differenza si nota lo è anche che il DNA resta immutato con doti da fuoristrada quasi uniche nella sua categoria. I prezzi partono da 48.000 euro con molte possibilità di scelta tra versioni e accessori.
Il lavoro svolto dai tecnici di Casa Jeep è partito da modifiche apportate al telaio e alla meccanica per garantire un maggiore comfort di guida nell’utilizzo di tutti i giorni. Questo per assecondare le richieste degli utenti più modaioli che scelgono oggi modelli del genere più per il fascino che per la funzionalità. Ecco allora che nelle versioni Sport, Sahara e Sahara con pack Overland, con gommatura ‘stradale’, si ha a che fare con versioni addomesticate mentre le Rubicon mantiene gli pneumatici tassellati di serie.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Nonostante l’approccio urbano se così vogliamo definirlo, la Wrangler resta abile nel fuoristrada offrendo due avanzati sistemi di trazione con Command-Trac e Rock-Trac, bloccaggi elettrici dei differenziali Tru-Lock, differenziale a slittamento limitato Trac-Lok e barra stabilizzatrice anteriore a scollegamento elettronico.
Lunga 4.882 metri e larga 1.894 è maneggevole grazie alla presenza della telecamera ParkView con griglia dinamica.

Questo slideshow richiede JavaScript.


E’ stata poi rivista la rosa dei motori. In Europa Wrangler sarà offerta con due novità, il turbodiesel MultiJet II da 2.2 litri e il turbo benzina da 2.0 litri abbinati al nuovo cambio automatico a otto marce e dotati di sistema Stop-Start (ESS). Nei motori a gasolio il sistema sfrutta un sistema d’iniezione Common Rail che lavora a 2.000 bar, iniettori a solenoide e turbocompressore a geometria variabile (VGT). La potenza erogata è di 200 Cv, la stessa del 4 cilindri 2.8 della ‘vecchia’ Wrangler, ma l’aspetto più rilevante è il fatto che la coppia massima di 450Nm a 2000 giri è praticamente la stessa della CRD ma con consumi molto più bassi, 7,6 litri per 100 km contro gli 8,8 della precedente.

Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, seguici anche su Instagram cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento