spot_img

Lorenzo insulta Rossi: si accende la miccia tra i due in MotoGP

Australia, terzultima gara di MotoGp. La sfida è tutta tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, dopo le prove libere, come riportato da Libero.it, arrivano le dichiarazioni folli di Lorenzo: “Oggi Rossi non è il più forte. Oggi i più veloci siamo io e Marquez. Però in questo campionato si vede che contano altri fattori”. Un insulto, contro il meritatissimo leader del motomondiale.

Parole sparate con leggerezza quelle dello spagnolo, impegnato nella durissima lotta in casa e costretto a fronteggiare una classifica che lo vede dietro di diciotto distanze. Come dopo la gara giapponese, insomma, Lorenzo punta il dito contro la “sfortuna”. E aggiunge: “Anche Valentino ha sempre sostenuto di aver perso il mondiale del 2006 per colpa della sfortuna. E secondo me aveva ragione. La differenza è che questa volta io posso perdere dal pilota più grande della storia, mentre allora il titolo lo vinse Nicky Hayden, uno che era solo molto regolare”.

E il Dottore, come risponde? A modo suo, la mette un po’ in burla e un po’ “badila” il compagno di squadra: “Con Lorenzo non ci parliamo più, è vero. Ma abbiamo un diario segreto del nostro rapporto”. E ancora: “Normale avere dei momenti difficili. La tensione sta salendo”. Rossi, dunque, evita attacchi frontali come quelli di Lorenzo. A parlare, ancora una volta, sarà la pista .

Potrebbe interessarti

2 COMMENTS

  1. Siete penosi, buoni solo a buttare benzina sul fuoco e a far passare Lorenzo per cattivo, che poi l’indulto quale sarebbe…

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti