spot_img

Lorenzo via-Rossi ride, la convivenza sarà guerra

Lorenzo con la scelta annunciata ieri di trasferirsi in Ducati ha rinunciato a guidare la moto più forte e affidabile per guadagnare una vagonata di euro e riacquistare una certa serenità interiore ora messa a repentaglio dalla convivenza nello stesso box del Dottore. La Yamaha ha invece puntato tutto su Valentino Rossi che con i suoi 37 anni suonati e le chiacchiere resta comunque uno dei piloti più competitivi in circolazione. Rossi probabilmente saputa la notizia ha tirato un sospiro di sollievo sapendo di non dover più condividere nulla con Lorenzo.

Il problema, se così vogliamo chiamarlo, sarà governare il presente e un Mondiale che è appena cominciato. Sarà curioso vedere come gestiranno le prossime corse Ducati, Yamaha, Rossi, Lorenzo, Dovizioso e Iannone: in fondo, è abbastanza strano che un annuncio così destabilizzante venga dato a inizio primavera, con tutta la stagione davanti. Il sospetto è che a beneficiare di questa rivoluzione possa essere Marc Marquez con la sua Honda: lo spagnolo sembra essere in grande forma e già dalla prossima gara potrà incrementare il suo vantaggio in classifica approfittando della confusione nei box dei rivali.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti