spot_img

Marquez punge Rossi “E’ troppo nervoso per questo mi attacca”

“L’attacco di Valentino Rossi di ieri? Mi ha sorpreso, ma penso che bisogna capire la situazione, lui si sta giocando il Mondiale, è un momento delicato. Però deve lottare con Lorenzo, lo deve battere in pista, lui ha il talento sufficiente per farcela, io non voglio entrare in questa guerra”. Marc Marquez ha replicato così oggi all’attacco di Valentino Rossi che ieri in conferenza stampa lo ha accusato di voler far vincere il Mondiale a Lorenzo.

Rossi ha anche attaccato il presunto rispetto che Marquez gli porterebbe, mettendo anche in discussione che da piccolo Marquez avesse il suo poster. Il campione del mondo uscente ha risposto senza scomporsi: “Io rispetto Rossi e questo rispetto rimane, Valentino è il più grande motociclista della storia, quello che ha detto logicamente mi dispiace. Io in gara faccio il mio 100% e quindi non capisco dove voglia arrivare. In Australia ho anche battuto Lorenzo togliendogli dei punti, non capisco cosa intenda Rossi. Io faccio la mia gara, nessuno è compagno di squadra”.

Sulla prima giornata di prove libere Marquez si è poi detto soddisfatto: “Le gomme dure? Vanno bene ma dobbiamo vedere tutto domani, la morbida a inizio gara è velocissima, però con questo caldo si degrada e dobbiamo capire come, per non trovarsi da metà gara in poi con la gomma finita, le possibilità sono aperte“.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti