spot_img

Nuova Mazda 2, arriva sul mercato in Full Hybrid (FOTO)

Nuova Mazda 2 nasce dalla collaborazione con Toyota e arriva sul mercato in prevendita. Qui dettagli, versioni e motorizzazioni

Mazda 2 arriva finalmente sul mercato. Attesissima, in quanto tutti ne parlano soprattutto per il rapporto con Toyota. La giapponese nasce infatti dalla collaborazione tra Toyota e Mazda di cui parleremo alla fine dell’approfondimento dedicato alla vettura.

Fonte: Mazda



Sono partire le prevendite della Mazda 2 Hybrid acquistabile al prezzo di 20’300 euro. Sarà disponibile nella sola configurazione Full Hybrid con propulsore ibrido da 116 cv mentre la gamma, per chi la acquisterà nei canali tradizionale sarà composta dagli allestimenti Pure, Agile e Select.

Di serie questa Mazda 2 ha proprio tutto. C’è il clima automatico e non mancano sensori luci, radio DAB con comandi al volante, display touch da 7″, Apple CarPlay e Android Auto. Tanti poi i sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza attiva. Partiamo dalla frenata di emergenza anche notturna con rilevamento di pedoni e cicli, il controllo degli incroci, il Cruise Control Adattivo, il mantenimento di corsia e la sterzata di emergenza. Ci sono poi tutti i sistemi di riconoscimento della segnaletica e della stanchezza del guidatore.

Nell’allestimento Agile si offre Mazda 2 Hybrid a partire da 22’350 € con cerchi in lega da 15″, sei altoparlanti, sistema touchscreen centrale da 8″, retrocamera e Smart Key.
La Select è invece il top della gamma Mazda. Ad un prezzo che parte da 25’900 € la pepata nipponica viene proposta con cerchi da 16″, vetri posteriori oscurati, head-up display, illuminazione led di bordo e caricatore wireless per lo smartphone. In opzione c’è il tetto panoramico in vetro.

Il propulsore è un 1.5 tre cilindri che come detto sviluppa 116 cv. Viene supportato da due motori elettrici con mini-batteria da 0,76 kWh ma sappiamo già che dal 2022 sarà disponibile la versione termica 75 cv a partire da 19’200 €.

La collaborazione con Toyota. In realtà quanto visto è tutt’altro che una novità anzi i due Costruttori hanno già proposto iniziative simili in Nord America dove la Yaris è stata lanciata sotto forma di Mazda 2. Inoltre il nuovo Sux CX-50 della Mazda, pensato solo per gli States, viene assemblato nello stabilimento Toyota dove si produce la Corolla Cross ad Huntsville in Alabama.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti