spot_img

Motor Show di Bologna: presentata l’edizione 2016

Dopo lo stop di quest’anno, Bolognafiere ha fatto il punto sull’edizione 2016 del Motor Show di Bologna con una giornata di incontri nell’ex Gam, su quella che sarà l’inizio “di una nuova era” per l’evento italiano. Al fianco della Fiera, tutta la filiera italiana dell’auto e della componentistica: da Autopromotec a Aci Sport, fino alle associazioni di categoria del settore e i rappresentanti delle concessionarie. Tra le case ci sarà Fca. “E’ fondamentale per il Paese avere un salone dedicato all’auto – ha detto il presidente di Bolognafiere, Duccio Campagnoli – la condizione del mercato, in progressivo miglioramento, rafforza la nostra convinzione. Bologna Fiere crede in questo ambizioso progetto di rinnovamento: forte di quarant’anni di storia, è pronta a consegnare alle nuove generazioni un Motor Show sempre più ricco di eventi, più emozionante, più connesso“.

L’appuntamento del prossimo anno, con il marchio Oica, vedrà le case presenti in una forma inedita con stand come showroom dove il visitatore può entrare in contatto con le vetture. I visitatori potranno pianificare i test con una app dedicata. Torna l’area racing nel grande padiglione all’aperto, con un calendario ricco di spettacoli, gare e live show.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti