spot_img

Officine in affanno, da Agosto calano le riparazioni

Dopo un buon inizio anno gli imprenditori parlano di Officine in affanno, la crisi dell’auto non sembra risparmiare l’assistenza anche se le previsioni restano buone

E’ un periodo difficile quello che stanno affrontando gli imprenditori attivi nel settore automobilistico, adesso le officine in affanno si aggiungono alla lunga lista di attività messe sotto pressione dal contesto economico fragile e mutevole.
Se il periodo estivo è stato piuttosto stabile, tra Agosto e Settembre gli ingressi per le officine auto sono diminuiti, questo secondo quanto riportano i titolari stessi delle attività in questione.

L’Osservatorio Autopromotec ha infatti pubblicato i risultati delle sue inchieste mensili che hanno coinvolto un campione altamente rappresentativo delle officine di riparazione. Dallo studio emerge come sia in forte aumento il numero di meccanici che lamentano un rallentamento del lavoro, seppur a Settembre si registri una lieve ripresa se paragonata al mese di Agosto, dove però va ricordato gli italiani dopo due anni di restrizioni hanno approfittato della libertà ritrovata per raggiungere località vacanziere.
Complessivamente poi considerando l’intero anno, da Gennaio a Settembre 2021, emerge una ripresa delle attività rispetto all’anno precedente, aumento dovuto all’allentamento delle restrizioni. E’ dunque dal mese di Agosto che si è registrato un nuovo calo del lavoro.
Un altro aspetto interessante è anche quello riguardante l’andamento dei prezzi praticati dagli operatori.
Gli imprenditori giudicano troppo basse le tariffe praticate, ricordiamo che in Italia per l’assistenza autovetture la tariffa manodopera è tra le più basse in Europa.

Occhio anche alle previsioni sul prossimo futuro. Complessivamente gli operatori del settore sembrano essere ottimisti, il 79% di loro infatti giudica stabile la domanda di assistenza per le settimane che verranno, frutto anche di una situazione lato virus che sembra essere finalmente sotto controllo. Per quanto riguarda l’andamento dei prezzi invece, l’opinione va verso un ulteriore diminuzione a livello generalizzato.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti