buzzoole code

Porsche, la Cayenne Coupè sarà la novità dell’anno nuovo (FOTO) Porsche prepara il lancio della nuova Cayenne Coupè, proseguono i test di collaudo al Nurburgring

Fallo sapere ai tuoi amici

Porsche lancerà nel 2019 un nuovo Suv che dopo Cayenne e Macan avrà il compito di conquistare una fatta di mercato dove le concorrenti si stanno portando avanti da tempo. La Cayenne Coupè, così sembra che si chiamerà per il momento, nascerà dalla base del Suv più grande di Stoccarda e l’indiscrezione arriva direttamente dalla Germania, pubblicata da Auto Bild.
Dopo lo stop ai motori Diesel da parte del Costruttore, qui ne abbiamo parlato per primi in Italia, è certo che anche che su questo Suv Coupè non ci saranno propulsori a gasolio.
Il debutto è atteso entro la fine del 2019 con il lancio che avverrà probabilmente al prossimo Salone di Francoforte o in quello di Los Angeles nello stesso anno.

Questo slideshow richiede JavaScript.


La rosa dei motori sarà ampia e completa. Ci saranno il nuovo 3.0 litri della Porsche 911 (992) da 450 CV per la versione S. Disponibile anche il 4.0 litri da 550 CV per la versione Turbo, forse con qualche CV in più. Le prestazioni saranno assolutamente assicurate. La velocità massima sarà di circa 270 km/h per la versione S e di 290 km/h orari per la Turbo.
Entry level sarà il 3.0 da 370cv. Non mancherà, infine, una versione ibrida di cui parliamo sotto il video.

La 3.0 V6 E-Hybrid da 462 CV sarà la prima scelta per chi vuole la motricità elettrica, seguita se confermata, dalla Turbo S E-Hybrid da 680 CV. Non ci sarà invece una Full Electric.
Il prezzo di lancio sarà superiore alla classica Cayenne (che parte da poco più di 78mila euro) e in linea con le rivali, sempre tedesche, Bmw X6 e Mercedes GLE Coupè.
Esteticamente il design sarà arcuato lateramente con un lunotto più inclinato della Catenne. Ci sarà poi un alettone, probabilmente elettroattuato, al posteriore come quello già visto sulla Panamera. Le consegne partiranno poi tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020, in concomitanza dell’eventuale restyling proprio della sorella maggiore.

Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, seguici anche su Instagram cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento