spot_img

Porsche da record grazie alla Cina e alla Macan

Nei primi tre mesi del 2016, la Porsche ha consegnato 56.000 vetture nel mondo, registrando il miglior primo trimestre della propria storia. In totale, le consegne sono state di quasi 5.000 unità in più rispetto allo stesso periodo del 2015. L’aumento è stato possibile soprattutto grazie al mercato cinese, dove la Casa di Zuffenhausen ha consegnato 16.400 esemplari, il 29% del totale globale. Il merito è stato soprattutto della Macan, la Suv media che ha dato grande impulso al risultato.

Il 70% delle consegne globali della Porsche ha riguardato le Suv Macan e Cayenne. La prima è stata la Porsche più venduta al mondo (21.600 unità), con una crescita del 20% rispetto al primo trimestre 2015. La Cayenne è in seconda posizione, con 17.600 esemplari, pari a una crescita dell’8%. Infine 7.700 clienti hanno ritirato una nuova 911.

Fonte: porsche.com
Fonte: porsche.com

L’Asia-Pacifico come l’area più importante per il marchio: la Porsche ha consegnato 24.000 pezzi nei primi tre mesi del 2016, contro le 20.400 unità dello stesso periodo del 2015. La Cina ha rappresentato il 68% del totale della regione. Ma mentre le consegne volano in Asia-Pacifico (+17,5%), la crescita è molto più moderata nel Nord America (+6,8%) e in Europa (+2,3%) dove guardando alle nazioni singole si verificano anche crolli significativi.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti