spot_img

Peugeot pronta all’acquisto della Lotus, e non scherza

Sconosciuta in Europa, in Malesia esiste la casa automobilistica Proton, parte a sua volta del gruppo industriale malese DRB-Hicom, che comprende molte aziende di settori diversi. Tra le altre società Proton è anche proprietaria della Lotus ben nota casa inglese specializzata in vetture sportivee la casa malese sarebbe alla ricerca di un partner.

Fonte: Peugeot
Fonte: Peugeot

Interessati ad acquisire una quota della Proton sarebbero Renault, Suzuki e il gruppo PSA. La volontà di trovare un costruttore disposto ad avviare una partnership sarebbe stata formalizzata dalla DRB-Hicom all’inizio di quest’anno, con l’invio di una sorta di proposta a numerose case costruttrici, con l’invito a esaminare la possibilità. Il gruppo PSA ha confermato la ricezione della proposta ma non ha detto nulla circa la risposta che avrebbe dato. Un certo interesse esisterebbe da parte anche di Renault e Suzuki.

Tra le motivazioni che porterebbero all’acquisto c’è l’esistenza di impianti di produzione nel paese asiatico. Proton ha due stabilimenti in Malesia, entrambi ampiamente sottoutilizzati (possono produrre fino a 400 mila veicoli all’anno, ma nel 2015 sono state vendute soltanto 102 mila vetture della marca), e in un’ottica di espansione sui mercati asiatici è evidente che possono tornare utili.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti