spot_img

Revisione auto, come cambiano le scadenze in questa fase

L’emergenza in corso ha portato il Governo a varare una serie di provvedimenti volti a tutelare i cittadini e le imprese. Tra le altre cambiano anche le norme relative alla revisione auto periodica e obbligatoria.
La regola generale non cambia. L’auto va revisionata quattro anni dopo la prima immatricolazione e poi ogni due anni. Il decreto però afferma che “è autorizzata fino al 31 ottobre 2020 la circolazione dei veicoli da sottoporre a revisione entro il 31 luglio 2020”. Si allunga dunque il periodo di scadenza per procedere con la revisione.

I centri di revisione, secondo le disponibilità di imprenditori ed ispettori sono autorizzati a rimanere aperti garantendo il servizio. In sintesi, secondo quanto riporta al volante, i veicoli la cui revisione è in scadenza a Marzo 2020, Aprile 2020, Maggio 2020, Giugno 2020 e Luglio 2020 saranno da revisionare entro il 31 Ottobre 2020. I veicoli con regolare scadenza ad Agosto 2020 saranno da revisionare entro 31 Agosto 2020.

Infine i veicoli con scadenza settembre 2020 sono da revisionare entro il 30 settembre 2020.
Il periodo della validità del controllo ministeriale si calcolano partendo dalla data di ultima revisione effettuata.
Per altre informazioni ti invitiamo a visitare il sito dedicato del Ministero dei Trasporti.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti