spot_img

Ricambi e gomme contraffatte: sicurezza e tasche rischiano grosso

L’Osservatorio di Autopromotec, centro studi della rassegna bolognese dedicato alla componentistica e all’autoriparazione, ha lanciato l’allarme contro la piaga dei ricambi contraffatti. Secondo le stime dell’Osservatorio (ovviamente non possono esserci dati statistici ufficiali e scientifici) i pezzi di ricambio falsi rappresentano una fetta non indifferente di quelli impiegati nelle officine di autoriparazione. Lo studio è stato compiuto sulla base di dati forniti da AsConAuto, associazione che coinvolge 828 concessionari e 16.824 autoriparatori.
controllo dei pneumatici
Oltre ai danni per la sicurezza (i pezzi falsificati non garantiscono la rispondenza agli standard di quelli originali) il fenomeno costituisce anche un danno per il Fisco calcolato in 50 milioni solo per le perdite IVA e non basta, la contraffazione costa ben 1500 posti di lavoro. Queste attività interessano un po’ tutta la componentistica per auto, fino alle gomme. Una indagine della Polstrada di tre anni fa aveva appurato che su 10 mila vetture controllate circa il 3% era risultata “gommata” con pneumatici falsificati.

Va presa una contromisura e subito. Diffidate dai prezzi stracciati è bene pagare di più e stare tranquilli senza problemi di sicurezza e senza rischiare di vedere invalidata la garanzia. Il falso va fermato.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti