buzzoole code

Siamo diversi, siamo tornati…

Fallo sapere ai tuoi amici

Novanta giorni, tre mesi, dodici settimane. Questo il tempo che ci separa dall’ultima pubblicazione su Carblogitalia.it avvenuta il 15 Gennaio 2019. Ci siamo presi una pausa, ci serviva. Abbiamo preso le misure, era necessario, perchè il contesto di un sito come questo nato quattro anni fa è cambiato radicalmente. In tanti ci avete scritto su social e mail per chiederci che fine avessimo fatto, non abbiamo mai risposto a nessuno e adesso, dopo un pò di riflessione, ti meriti una risposta.
Siamo partiti da zero, la passione è stato ed è l’unico motore che ci spinge ad andare avanti e non è una frase retorica.

Prima che iniziassimo a scrivere ci eravamo resi conto che tutte le notizie riguardanti i motori in Italia erano monopolizzate da contenuti pagati o che semplicemente avevano l’obiettivo di far entrare le testate nelle grazie dei Costruttori per essere scelti come giornale su cui promuovere le proprie macchine. E’ un mondo strano, come tanti, e il colmo è stato vedere un giornale con zero visualizzazioni e likes comprati, ricevere in prova auto dai Brands per fare recensioni che nessuno legge. Incredibile!
Piano piano siamo iniziati a crescere e ci hanno chiesto di tutto ma noi non abbiamo mai ceduto perché accettare alcuni compromessi sarebbe significato cambiare il nostro modo di apparire ai vostri occhi e tradire la promessa che vi abbiamo fatto il primo giorno di vita di Carblogitalia.
Non te lo ricordi? Puoi cliccare qui per leggere di nuovo quelle parole.

Sarebbe inutile coinvolgerti in chiacchiere che per te non hanno importanza, altrettanto sbagliato scriverti riguardo retroscena che ci hanno interessato e continueranno ad interessarci. La verità è che abbiamo, nel nostro piccolo, cambiato il gioco e che oggi siamo ancora più decisi a sradicare il vecchio modo di fare giornalismo. Anzi, vogliamo proprio tornare nel passato quando non erano i soldi a scrivere ma la passione. Riaccenderemo il cuore di chi ci dedica anche un solo secondo di tempo.
Hanno provato a toglierci tutto ma non potranno mai fermare la fiamma che brucia dentro il nostro petto, più ardente che mai. Avvisa tutti, Carblogitalia è tornato.

Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, seguici anche su Instagram cliccando qui!

3 thoughts on “Siamo diversi, siamo tornati…

  • 20 Aprile 2019 at 13:36
    Permalink

    Vi ho scoperto lo scorso anno, poi siete spariti e vi ho aspettato
    Ora non dovete andarvene più
    Buon lavoro

    Reply

Rispondi o lascia un commento