spot_img

Soluzione crisi microchip, l’annuncio di alcuni è solo un’illusione

La soluzione crisi microchip è lontana nonostante gli annunci di alcuni Costruttori, vi spieghiamo il perché

La crisi dei semiconduttori avanza inesorabile e ve ne abbiamo parlato approfonditamente nello speciale pubblicato qui, diversamente dalle altre testate che si limitano a riportare la notizia. Per questo fenomeno la soluzione è tutt’altro che vicina. La massa produttiva maggiore arriva dai paesi asiatici come Cina, Corea, Taiwan e Malesia, vere eccellenze nella produzione di semiconduttori.

Le autovetture moderne hanno necessità di numerosi microchip per ogni unità e la mancanza di queste componenti inevitabilmente rallenta o blocca la produttività degli stabilimenti. Le conseguenze sul lato sociale sono forti, cassa integrazione o perfino licenziamenti con dilazioni di stipendi e benefit. La stessa azienda paga gravi conseguenze che possono essere anche distruttive. Poche auto prodotte, ordini inevasi e forti ritardi di consegna, di conseguenza meno contratti sottoscritti.

In questi giorni di forte dibattito mediatico, alcuni Costruttori hanno azzardato parole forti, addirittura preannunciando una soluzione ai problemi che secondo noi è lontana. Sperando di far leva sulle grandi quantità prodotte, infatti, questi auspicano di riuscire a strappare forniture aggiuntive già a partire dalle prime settimane di Novembre e dando spinta agli ultimi mesi del 2021.

Probabilmente invece, ma questa è una nostra opinione, la reazione dei produttori che negli ultimi anni hanno dovuto affrontare una vera e propria guerra del prezzo, sarà quella di garantire produzioni minime e cercare di strappare un prezzo migliore, giustamente, sulle forniture aggiuntive. La crisi dunque è tutt’altro che vicina ad una risoluzione imminente e un miglioramento si registrerà invece a partire dalla metà del 2022.

Potrebbe interessarti

Rispondi o lascia un commento

seugici ovunque

21,637FansLike
8,937FollowersFollow
2,467SubscribersSubscribe
- Contenuto offerto da -spot_img

più recenti