buzzoole code

Stoner: Rossi non regge la pressione, avrebbe perso lo stesso L'australiano ci va giù pesante riguardo Rossi, e su Lorenzo e Marquez...

Fallo sapere ai tuoi amici

Casey Stoner torna a punzecchiare Valentino Rossi. Riguardo il “gran” finale della MotoGP 2015 Casey recentemente ha dichiarato: “Capisco perché Valentino era frustrato a Sepang, però ha perso le staffe. Speravo che fosse più saggio, data la sua esperienza. In questo senso Valentino ha perso da solo il titolo”. Stoner crede che Lorenzo avrebbe comunque vinto il titolo, indipendentemente dalla penalità di Rossi: “Valentino ha fatto un campionato fantastico, ma non ci sono dubbi che Jorge sia un degno campione, ha corso meglio e ha vinto più gare. Jorge avrebbe vinto lo stesso”.

Il due volte campione del mondo pensa anche che Rossi non sappia gestire la pressione: “Le statistiche dicono che Valentino si è giocato il titolo nell’ultima gara solo in due occasioni e ha perso tutte e due le volte: a Valencia nel 2006 e nel 2015. Valentino ha sempre vinto i suoi titoli con grande margine di punti o con almeno una gara di vantaggio ma quest’anno Lorenzo ha avuto la forza per combattere fino alla fine”. Stoner non crede in una alleanza tra Marquez e Lorenzo: “Quando un pilota così veloce come Jorge prende la testa a Valencia è molto molto difficile superarlo. In cinque delle ultime nove gare a Valencia il vincitore ha mantenuto la testa della corsa tutti i giri. Marc non era sufficientemente veloce per attaccare Jorge ma immagino che se ci avesse provato e avesse fatto cadere Jorge, allora sarebbe ancora più odiato”.

Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, seguici anche su Instagram cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento